Gara - ID 3

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
Procedura aperta per l'affidamento dei lavori di ampliamento ed adeguamento finalizzato al risparmio energetico degli impianti di illuminazione dell’agglomerato industriale di Gela - cod. interno GE004
CIG7765356E7A
CUPC34E14001430001
Totale appalto€ 853.141,93
Data pubblicazione 04/03/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 08 Aprile 2019 - 13:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 12 Aprile 2019 - 13:00 Apertura delle offerteLunedi - 29 Aprile 2019 - 10:30
Categorie merceologiche
  • 315272 - Illuminazione per esterni
DescrizioneOpere di ampliamento ed adeguamento finalizzato al risparmio energetico degli impianti di illuminazione dell’agglomerato industriale di Gela. In ogni area industriale esiste un impianto di illuminazione pubblica al servizio della viabilità. Scopo del presente progetto è quello di ampliare gli impianti adeguandoli agli sviluppi della viabilità, quello di ottenere un risparmio energetico sostituendo alcune apparecchiature esistenti nonché il ripristino della funzionalità a seguito del furto
dei cavi elettrici.
Struttura proponente Ufficio periferico IRSAP di Gela
Responsabile del servizio ing. Enrico Burgio Responsabile del procedimento Burgio Enrico Antonio
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf 20170921-ddg-507-approvazione-progetto - 147.78 kB
14/01/2019 17:22
File pdf 20181012-ddast-85-modifica-quadro-economico - 227.59 kB
14/01/2019 17:22
File pdf 17-particolare-recinzione - 749.73 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 20-calcolo-illuminotecnici - 5.17 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 18-particolare-banchina - 734.86 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 22-interventi-nei-punti - 861.31 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 19-verifica-cdt-10 - 814.89 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 21-interventi-nei-tratti - 845.87 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 24-elenco-prezzi-rev.2 - 867.16 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 26-manodopera-rev.2 - 826.87 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 25-computo-rev.2 - 820.62 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 27-cronoprogramma - 745.70 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 29-csa-rev.2 - 1.18 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 30-schema-contratto - 959.87 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 31-piano-manutenzione - 1.25 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 32-documento-sicurezza-rev.2 - 3.85 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 01-relazione-aggiornamento-rev.3 - 1.02 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 02-corografia-a3 - 3.21 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 03-planimetria-zona-industriale - 2.81 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 04-planimetria-impianti - 876.31 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 06-nord-est-sf - 3.01 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 07-nord2 - 2.38 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 05-nord1-sf - 4.74 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 09-nord1-ampliamento - 1.46 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 10-nord1-ampliamento - 1.46 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 08-nord1-ampliamento - 4.97 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 13-area-sede-up-gela - 1.92 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 11-nord1-ampliamento - 1.55 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 12-nord1-ampliamento - 1.44 MB
14/01/2019 17:25
File pdf 15-particolari-blocco-fondazione - 868.73 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 16-particolari-palo - 743.43 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 14-particolari-scavo - 725.86 kB
14/01/2019 17:25
File pdf 20190124-ddauugc-14-contrarre - 290.83 kB
29/01/2019 13:40
File pdf Disciplinare di gara - 325.66 kB
04/03/2019 10:05
File pdf Bando di gara - 131.80 kB
04/03/2019 10:05
File docx protocollo-di-legalita' - 51.89 kB
11/03/2019 10:38
File pdf Atto di costituzionedel Seggio di gara - 164.82 kB
29/04/2019 11:51
File pdf verbale-n-01-del-29-04-2019 - 6.69 MB
29/04/2019 13:17
File pdf verbale-n-02-del-30-04-2019 - 2.45 MB
30/04/2019 18:59
File pdf verbale-n-03-del-02-05-2019 - 2.77 MB
02/05/2019 17:57
File pdf verbale-n-04-del-06-05-2019 - 2.78 MB
06/05/2019 17:47
File pdf verbale-n-05-del-07-05-2019 - 3.27 MB
07/05/2019 17:47
File pdf verbale-n-06-del-13-05-2019 - 3.21 MB
13/05/2019 17:47
File pdf verbale-n-07-del-20-05-2019 - 3.60 MB
20/05/2019 17:14

Seggio di gara

File pdf Atto di costituzione 184 - 26/04/2019
Nome Ruolo CV
Giammusso Salvatore Presidente
Pepe Santino Componente
Sinatra Michele Componente
Cammarata Salvatore Personale ausiliario

Chiarimenti

  1. 08/03/2019 16:11 - Inerentemente la procedura in questione, si chiede a codesto ente se è accettato il caricamento dei file FIRMATI ESCLUSIVAMENTE DIGITALMENTE , oppure si necessita della sottoscrizione manuale, oltre che digitale, dei documenti. 

    Si richiama il punto 1.2.3 del disciplinare. I documenti devono essere firmati  digitalmente. L'eventuale sottoscrizione manuale non è indispensabile.
    11/03/2019 10:01
  2. 08/03/2019 16:23 -

    Il protocollo di legalità è stato inserito tra gli allegati. Il patto di integrità, come detto negli atti di gara, è pubblicato sul sito istituzionale dell'Ente www.irsapsicilia.it, nella sezione amministrazione trasparente.
    11/03/2019 10:40
  3. 08/03/2019 15:55 -

    Il documento di identità non è necessario, tenuto conto che tutti gli atti vanno sottoscritti digitalmente.
    Nel DGUE è previsto che l'operatore economico indichi la denominazione dell'Organismo di attestazione o qualificazione, numero e data dell'attestazione. Inoltre, se l'attestazione è disponibile elettronicamente anche il link in cui potrà essere visionata.
    Stessa cosa per la visura camerale. Nel DGUE dovrà essere inserita la denominazione dell'elenco (es. Camera di Commercio), il numero di iscrizione e se l'attestazione è disponibile elettronicamente, anche il link in cui potrà essere visionata.
     
    11/03/2019 10:56
  4. 12/03/2019 17:41 - Spett.le Ente, la presente per richiedere il link per scaricare il patto d'integrità da firmare digitalmente in quanto non ci è stato possibile reperirlo nella sezione amministratzione trasparente dal sito www.irapsicilia.it
     


    Nella sezione amministrazione trasparente  - Provvedimenti - Provvedimenti degli Organi di indirizzo - politico antecedenti il 24/06/2016 - Determine del Presidente - anno 2016.
    Ecco il link:
    http://www.irsapsicilia.it/index.php?option=com_jdownloads&task=download.send&id=727&catid=26&m=0
    12/03/2019 18:16
  5. 29/03/2019 18:03 - Nella tabella sinottica inserita nel Bando al punto II.2.4) Descrizione dell’appalto: (natura e quantità e/o indicazione di esigenze e requisiti).
    Si riscontra che l'importo costo della manodopra è sottratto dal ribasso d'asta.
    Pertanto, considerato che sottrare il costo della manodopera risulta in contrasto con la normativa di settore, la scrivente impresa chiede chiarimenti in merito.
     


    La tabella di cui al punto II.2.4 del bando è la seguente:

    II.2.4) Descrizione dell’appalto: (natura e quantità e/o indicazione di esigenze e requisiti)

    1) € 853.141,93 Lavori, di cui
    1.a) € 651.578,24 Importo netto Lavori soggetto a ribasso;
    1.b) € 17.687,11 Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso;
    1.c) € 183.876,58 Costo della manodopera soggetti a ribasso;
    Categoria Prevalente Impianti per la trasformazione alta/media tensione e per la distribuzione di energia elettrica in corrente alternata e continua OG 10 classifica: III
     

    Il costo della manodopera è specificato così come prevede la normativa vigente, ma è chiaramente indicato che è soggetto a ribasso, come è giusto che sia.
    01/04/2019 16:56
  6. 01/04/2019 10:43 - Inerentemente la procedura in oggetto, come possiamo pagare l'imposta di bollo per l'offerta economica? Tramite la tipica marca da bollo da 16€ da mettere sul foglio dell'offerta o mediante un F23 come avviene spesso in altre procedure elettroniche? 

    Il punto 9.1.3 del disciplinare di gara indica le modalità per l'assolvimento dell'imposta di bollo. 

    9.1.3. Imposta di bollo:

    a)  l’offerta economica deve assolvere l’imposta di bollo di euro 16,00 (indipendentemente dalla dimensione del documento), mediante una delle seguenti modalità:
    • se assolta in modo virtuale, indicando sull’offerta la dicitura «Imposta di bollo assolta in modo virtuale» e gli estremi dell’autorizzazione dell’Agenzia delle Entrate, rilasciata ai sensi dell’articolo 15 del d.P.R. n. 642 del 1972;
    • in modalità telematica ai sensi dell’articolo 1, comma 596, della legge n. 147 del 2013 (cosiddetto «Servizio@e.bollo»), acquistandolo dagli intermediari autorizzati secondo le istruzioni fornite con il Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 19 settembre 2014;
    • applicando la marca da bollo (contrassegno) sull’offerta prima della scansione per immagine, oppure indicando sull’offerta data, ora e numero di identificazione del contrassegno o, ancora, allegando un foglio recante il CIG della gara sul quale è applicata la marca da bollo, scansionarlo mediante copia per immagine in formato PDF e allegarlo all’Offerta economica; l’originale con la marca da bollo deve essere conservato dall’offerente;
    b)  la violazione delle disposizioni di cui alla lettera a), non pregiudica la partecipazione alla procedura, tuttavia il documento sprovvisto di bollo sarà inviato all’Agenzia delle Entrate per la regolarizzazione da parte dell’offerente, con il pagamento del tributo evaso ed una sanzione dal 100 per cento al 500 per cento dell’importo dello stesso tributo evaso (articoli 19, 25 e 31 del d.P.R. n. 642 del 1972).
    01/04/2019 16:58
  7. 01/04/2019 18:27 - IL DGUE DEVE ESSERE COMPILTATO UTILIZZANDO IL FILE FORNITO IN FORMATO XML DIRETTAMENTE SULLA PIATTAFRMA EUROPEA O SULLA PIATTAFORMA TUTTOGARE NON UTILIZZANDO IL FILE XML FORNITO.
    INOLTRE LO STESSO DEVE ESSERE SALVATO SOLO IN FORMATO PDF


    Le modalità di presentazione sono indicate al punto 1.2.2 del disciplinare. L'operatore economico dovrà compilare, direttamente sulla piattaforma TUTTOGARE, il DGUE già predisposto dalla Stazione Appaltante per la gara in questione. Una volta completata la compilazione dovrà salvare il DGUE, sul proprio PC (in pdf), sottoscriverlo digitalmente, e inserirlo nella busta telematica (virtuale), con le modalità indicate nel punto 1.2.2 del disciplinare.
    02/04/2019 09:34
  8. 03/04/2019 16:47 - La garanzia provvisoria nonchè l'impegno vanno firmate con firma digitale dal fidejussore e dal legale rappresentante dell'impresa partecipante?
    La predetta polizza, deve essere caricata sulla piattaforma del sistema gare telematiche dell'IRSAP dal fidejussore stesso o dal legale rappresaentante dell'impresa partecipante?


    Tutta la documentazione di gara va caricata in piattaforma, esclusivamente dal concorrente, cosi come previsto dall'art. 1.2.2 del disciplinare di gara.
    La garanzia provvisoria e l'impegno, rilasciati dal fidejussore, in forma cartacea o digitale, ai sensi del punto 1.2.3 del disciplinare di gara, vanno comunque sottoscritti in maniera digitale dal concorrente e caricati in piattaforma all'interno della busta virtuale "A"
    03/04/2019 17:06
  9. 03/04/2019 17:48 - Buonasera.
    Volevamo sapere se sia necessario inserire anche il DGUE della terna dei subappaltatori.
     


    Ai fini della compilazione del DGUE da parte dei subappaltatori, si invita ad attenersi alle “Linee Guida per la compilazione del modello di formulario di Documento di Gara Unico Europeo (DGUE)” del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 18.7.2016. Al riguardo si precisa che l’indicazione della terna è necessaria, indipendentemente dall’oggetto principale dei lavori, quando nell’appalto sia presente, come nel caso in questione, una lavorazione tra quelle contemplate nell’elenco di cui al comma 53, articolo 1, della legge 190/2012
    03/04/2019 18:38
  10. 03/04/2019 20:26 - Dando seguito alla vostra risposta nel merito della nostra precedente richiesta del 29/03/2019, che recitava la seguente:
    Nella tabella sinottica inserita nel Bando al punto II.2.4) Descrizione dell’appalto: (natura e quantità e/o indicazione di esigenze e requisiti).
    Si riscontra che l'importo costo della manodopera è sottratto dal ribasso d'asta.
    Pertanto, considerato che sottrare il costo della manodopera risulta in contrasto con la normativa di settore, la scrivente impresa chiede chiarimenti in merito.

    e alla vostra risposta che recita la seguente:
    La tabella di cui al punto II.2.4 del bando è la seguente:
    II.2.4) Descrizione dell’appalto: (natura e quantità e/o indicazione di esigenze e requisiti)
    1)            € 853.141,93       Lavori, di cui
    1.a)        € 651.578,24       Importo netto Lavori soggetto a ribasso;
    1.b)        € 17.687,11         Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso;
    1.c)        € 183.876,58       Costo della manodopera soggetti a ribasso;
    Categoria Prevalente    Impianti per la trasformazione alta/media tensione e per la distribuzione di energia elettrica in corrente alternata e continua              OG 10   classifica:             III
     Il costo della manodopera è specificato così come prevede la normativa vigente, ma è chiaramente indicato che è soggetto a ribasso, come è giusto che sia.

    Premesso quanto sopra, vogliate precisare qual'è l'importo netto dei lavori soggetto a ribasso per la gara de quo, visto che, quello inserito nella sopra descritta tabella, coriisponde all'importo complessivo a.b.a., sottratto sia dei costi della sicurezza e sia del costo della manodopera.


     


    L'importo dei lavori soggetti al ribasso d'asta risulta, ovviamente, quale la somma della voce 1.a), € 651.578,24, e 1.c), € 183.876,58,  per un totale di €  835.454,82
    04/04/2019 09:18
  11. 05/04/2019 10:17 - Buongiorno
    volevamo avere un chiarimento in quanto confermate che nel DGUE bisogna far apparire i dati della Camera di Commercio.
    Nel Dgue posto sulla piattaforma telematica TUTTOGARE  nell parte finale IV CRITERI DI SELEZIONE RICHIESTI il tasto per  inserire i dati richiesti si attiva solo  inserendo risposta negativa in tal caso come possiamo procedere?
     


    Il quesito non è molto chiaro: tuttavia sembra più un problema riguardante il funzionamento della piattaforma telematica. La invitiamo, quindi, a consultare l’Help Desk (Numero verde): 800 192 750 o, in casi di occasionale
    impossibilità di accedere, all’HelpDesk, richiedere informazioni alla seguente casella di posta elettronica certificata (PEC):info@pec.studioamica.it., come previsto al punto 1.2.1 del disciplinare di gara.
    05/04/2019 10:32
  12. 05/04/2019 12:29 - SALVE,
    Il dgue bisogna allegarlo anche alla documentazione di gara oppure va bene che venga compilato sulla piattaforma "compila i DGUE?"


    Vedi il quesito e il relativo chiarimento n. 7
    05/04/2019 13:01
  13. 05/04/2019 17:25 - Salve, volevo sapere se esistono modelli di partecipazione per questa procedura.

    Tutto quello che c'è risulta pubblicato. Non c'è altra documentazione o modulistica.
    05/04/2019 22:35
  14. 08/04/2019 11:48 - Spett.le,
    ai fini della richiesta di allegare Patto di Integrità si chiede se tale requisito è soddisfatto allegando il file "Aggiornamnto Piano triennale prevenzione corruzione" firmato Digitalmente.
     


    Il punto i.) della parte VI.3 del bando di gara prevede "... accettazione e impegno alla sottoscrizione del protocollo di legalità/patto di integrità come previsto dal disciplinare di gara (art. 1, comma 17, legge n. 190 del 2012)"
    In fase di gara può bastare che il concorrente rilasci una dichiarazione (nei modi e forme previste nel disciplinare di gara, punto 1.2) di accettazione e impegno alla sottoscrizione del «Patto di integrità» (integrante il Piano triennale anticorruzione dell'IRSAP) adottato dalla Stazione appaltante con determinazione del Commissario ad Acta dell'IRSAP, assunta con i poteri del Presidente, n, 3 del 30 gennaio 2016 e s.m. e i. 
    08/04/2019 12:22

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00